VALERIO ROSSI ALBERTINI E MASSIMO MANINI IN UN EVENTO UNICO ALLA FORESTA FOSSILE

Il fisico nucleare Valerio Rossi Albertini e l’attore e regista Massimo Manini, daranno vita Sabato 19 Settembre alle ore 18,00, ad un evento davvero unico in un luogo ancora più straordinario; la Foresta Fossile di Dunarobba.

“La costruzione di un amore”, questo il titolo del progetto ideato da Massimo Manini per l’Umbria Green Festival, nasce dall’amore che i due protagonisti hanno rispettivamente per la scienza e l’arte: ma soprattutto per la natura e l’ambiente che col loro lavoro difendono, nel tentativo di ricostruire con nuove possibili visioni, quella relazione perduta tra uomo e pianeta.

Un dialogo a due che rientra anche nella “aspizzichi&bocconi edition” di Acquamadre/Nonfestival ideato dalla Cooperativa Surgente, che presta per l’occasione una location Unica al Mondo, la Foresta Fossile di Dunarobba, già al centro di un progetto interdisciplinare definito “Economia di Relazione”.

Coi due protagonisti, anche la violoncelllista Alessandra Montani, interprete colta di grande esperienza conosciuta in Italia, Europa e Oriente per la sua intensa carica espressiva, la cui musica è un tassello particolarmente prezioso nella costruzione drammaturgica di questa particolarissima e originale conversazione.

Si ringraziano la Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio dell’umbria e il Comune di Avigliano Umbro, che patrocinano questo primo evento spettacolare all’interno del sito di Dunarobba.

SABATO 19 SETTEMBRE 2020, ORE 18,00
FORESTA FOSSILE DI DUNAROBBA

INFO e PRENOTAZIONI
Tel. 0744/940348
Email. cooperativasurgente@libero.it

Accesso all’area, 6 euro.
Si consiglia un abbigliamento comodo e la dotazione di un cuscino o piccolo telo per potersi sedere a terra. Date l’applicazione delle norme anti-Covid19, si consiglia di arrivare con un largo anticipo sull’orario di inizio evento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *